• Iannuzzo Davide

LONDRA: SI RECA TUTTI I GIORNI IN METRO PER ASCOLTARE LA VOCE DEL MARITO


La signora che vedete in foto si chiama Margaret McCollum. Margaret, negli ultimi anni, si è recata ogni giorno ad una stazione della metro. Andava lì, la donna, non per mere ragioni di spostamento, ma per qualcosa di infinitamente più significativo. La voce che usciva dagli altoparlanti infatti, quella che pronuncia il celebre “Mind The Gap”, non era una voce qualunque ma quella di suo marito Oswald, che aveva inciso quella registrazione nel 1950. Oswald, morto nel 2003, aveva lasciato un vuoto incolmabile e devastante nel cuore e nella vita di Margaret. Che trovava sollievo solo così, ascoltando ogni giorno quelle tre parole, divenute ormai melodia della sua vita. Una melodia interrotta all’improvviso, quando la voce di Oswald è stata soppiantata da una registrazione artificiale. A Margaret, in quel momento, è crollato il mondo addosso. Oswald era morto un’altra volta, lasciandola ancora più sola. Margaret però non si è arresa. Ha contattato l’azienda di trasporti, chiedendo se le potessero dare, almeno, il nastro originale. Quello che ha ricevuto è stato però molto più grande. Conosciuta la storia, l’azienda ha individuato la stazione della metro più vicina alla abitazione della signora (Embankment, sulla Northern Line) e lì, proprio lì, ha ripristinato la voce del marito. Un storia struggente, che molto probabilmente avrete già letto ma che serve a ricordarci ancora una volta il disperato bisogno d’amore che c’è in questo mondo.

97 visualizzazioni0 commenti

3288812506/3803115430/3394560657

c/da Bosco San Marco,1
83030 Taurasi (AV)

©2021 by C.R.T. RADIO. Proudly created with Wix.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now